Io però sono più bravo

Ho fatto un giro su Giap , il sito/blog di Wu Ming, come faccio quasi tutti i giorni.
Naturalmente consiglio a tutti di passare da lì quotidianamente, loro sono i miei pusher di cultura preferiti.
Ma non è questo che volevo dire adesso però.
Adesso volevo dire che hanno inserito anche la pagina per fare il download gratuito dei loro libri, che io ho naturalmente già tutti in versione cartacea.
Però sono andato lo stesso a vedere cosa propone la pagina, perché come ho avuto già modo di dire non ricordo più a chi: io dei Wu Ming leggo anche la lista della spesa.
Ebbene, ho scoperto di essere arrivato tardi.
Cioè, ho scoperto che esiste già la versione in audiolibro di Q.

Io ho impiegato due anni per leggermelo tutto ad alta voce durante le mie pause pranzo ed adesso, con infinita lentezza, sto sistemando i file audio per renderli ascoltabili, sperando che esista sempre qualcuno che li voglia ascoltare, a parte me.
Ho appena ascoltato i primi due capitoli, è un attore che legge, sicuramente lo fa molto meglio di me, la sua pronuncia tedesca è perfetta, non inventata come la mia, però e freddo, finto, non c’è passione.

Avrei voluto finirlo per poterlo consegnare ad un Wu Ming durante una delle loro presentazioni.
A questo punto non so se lo farò.
Però la mia versione la voglio finire lo stesso.

Annunci

8 commenti su “Io però sono più bravo

  1. lapennablu ha detto:

    Ammetto di non essere mai riuscita a finire di leggere Q, però ho sempre pensato di ricominciare. Ma se mi dici che hai creato un audiolibro tutto tuo… altro che leggerlo, lo voglio ASCOLTARE! Per quel che vale, io i file audio glieli consegnerei lo stesso. La passione a volte arriva più lontano della tecnica, specie se si tratta di passioni come la lettura.

  2. Mohawk ha detto:

    Se riesci a superare le prime 100 pagine poi non te ne puoi più liberare.

  3. Nuvola Rossa ha detto:

    se vuoi fare queste cose devi essere dannatamente veloce ed essere costantemente in campana.

  4. Nuvola Rossa ha detto:

    Forse questo sito potrebbe piacerti http://www.parolenote.com/

  5. Wu Ming 4 ha detto:

    Per quel che vale, pienamente d’accordo con te: la lettura nell’audiolibro di Q è fredda, impostata, teatrale. A tal punto che in certi passaggi rischia il ridicolo. Nessuno di noi l’ha mai immaginato così. Il tedesco non va pronunciato bene. Q dovrebbe puzzare di fango, sterco di cavallo, umanità varia.
    Una lettura non è mai uguale all’altra e due persone che leggono a voce lo stesso libro non leggono lo stesso libro.

  6. icco ha detto:

    Lo sai, Q è l’unico libro wumingoso che non sono riuscito a finire, mi sono arenato a metà….magari se me lo leggi tu 🙂

  7. Mohawk ha detto:

    @Nuvola – Grazie del consiglio

    @Icco e PennaBlu – Vi terrò aggiornati sugli sviluppi.

    @Wu Ming 4 – Solo grazie.

  8. questo mi sa che l’avevo letto quando ti scovai…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...