Ultimo giorno

Piccolo riassunto del viaggio in Romania.

Undicesimo giorno.

E siamo arrivati al nostro ultimo giorno in Romania.

Dopo una passeggiata mattutina nel centro storico di Sibiu, dove la cosa più interessante è stata una mostra di rettili vivi in uno scantinato, siamo partiti alla volta delle fortezze daciche, risalenti all’epoca dell’invasione dell’impero romano.

Certo che per chi vive nell’etrusca Toscana non è necessario arrivare in Dacia per vedere 4 sassi che abbiano un paio di migliaia di anni, anche se sono patrimonio dell’UNESCO, ma era necessario farlo per dare soddisfazione ad Alessio, appassionato di storia antica a 12 anni.

Ci siano fatti quasi 40 km, tra andata e ritorno, di strada bianca ancora peggiore di quella del giorno prima e non c’era poi molto da vedere. Peccato.

Però abbiamo fatto una bella pausa pranzo sulle rive di un fiume, respingendo anche l’assalto di una mucca!

Peccato soprattutto che siamo arrivati tardi a Hunedoara dove abbiamo trovato il castello medievale di Mattia Corvino già chiuso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...