Delirio

Sabato, 28 dicembre.

Al Karemaski di Arezzo, c’erano i Fast Animals and Slow Kids.

Serata assolutamente indimenticabile.

I 4 ragazzi di Perugia sono la cosa più bella che sia nata in questi ultimissimi anni in Italia.

Aimone non è solo un front-man eccezionale, non solo riesce a trasferire sul pubblico tutta la sua infinita carica, ma soprattutto sa farsi amare da tutti.

Ho portato con me anche Alessio, dall’alto dei suoi 13 anni penso sia stato il più giovane in sala. Gli ho risparmiato il delirio delle prime file, ma eravamo in una posizione strategica, a soli 2 0 3 metri dal palco, su dei gradini, da dove abbiamo visto tutto e da dove ci siamo cantati a memoria tutte le loro canzoni.

Questi ragazzi andranno lontano.

Fask

Aimone Romizi al Karemaski – foto di Fabrizio Bisegna

Annunci

3 commenti su “Delirio

  1. libroarbitrio ha detto:

    Ciao!
    Ti ho nominato per il Liebster Award, premio per blog che hanno meno di 200 followers!
    Trovi la nomination qui:
    http://libroarbitrio.wordpress.com/2014/01/11/liebster-award-conosci-e-diffondi-nuovi-blog/

    A presto Lié Larousse

    • Mohawk ha detto:

      Ti ringrazio veramente, è sempre un piacere essere nominato in un qualche awards, vuol dire che qualcuno che legge quello che scrivo forse c’è.
      Non rilancerò però a mia volta altre nomination, sono già stato nominato altre 4 o 5 volte e mi sembra ci sia il rischio di trasformare il tutto in una specie di catena di sant’antonio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...