Il passaggio intercettato

E per gli amanti dello sport più bello del mondo, continua la mia fortunata ed amatissima serie di Lezioni di Rugby.

Sabato 30 agosto, sulla sabbia delle Ville di Corsano a due passi da Siena, si è svolto il Secondo Torneo di Beach Rugby Fango Nero.

Dato che io sulla sabbia mi sento più uno Zanzarone che un Brigante, ho giocato con la maglia rossa degli Zanzaroni della Val di Merse che per l’occasione hanno messo in campo due squadre, i MILF ed i TEENS. Io naturalmente non ero tra i più giovani.

E’ stata una giornata bellissima, con la mia squadra ci siamo classificati al quinto posto ed in tutta la giornata ho segnato 3 mete, ma di questo parlerò in un altro post.

Veniamo quindi alla serie fotografica di oggi ed alla promessa nuova Lezione di Rugby.

Oggi è il turno de Il passaggio intercettato.

Anche in questo caso le immagini parlano da sole, aggiungo poche didascaliche parole:

– Il giocatore in attacco con la maglia rossa (Io) viene bloccato da un possente avversario
– Il giocatore fermato passa (cerca di passare) la palla al compagno più vicino, il numero 4
– Il fortissimo attaccante inizia cadere trascinato a terra dal difensore molto più grande di lui e non si accorge che la palla, passando pericolosamente vicino alle mani del giovane biondo Brigante, non arriva nelle sicure mani del barbuto Zanzarone
– Il biondo Brigante, con una presa in più tempi, si assicura il controllo della palla ovale e si avvia indisturbato verso la linea di meta
– Segnando la meta il Brigante ringrazia mentalmente il bravo Zanzarone che ha gettato al vento la palla favorendo questo bellissimo passaggio intercettato

Per la cronaca la partita è comunque finita 10 a 4 per gli Zanzaroni Milf.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...