Sulle tracce di Scaramouche

Ho deciso di partecipare alla nuova avventura collettiva lanciata sul blog di Wu Ming.

Dovrò calarmi sul viso la maschera di Scaramouche e viaggiare nel tempo insieme al suo rostro, nel tentativo di aprire nuovi squarci nella storia.

In pratica scriverò un racconto che narri le gesta di Scaramouche ambientato nel periodo che va dal 1810 al 1814.

Intanto oggi parto per la Germania.

Cinque giorni nella Valle del Medio Reno ad ammirar castelli, sulle tracce di Scaramouche.

E’ la prima volta che provo a scrivere qualcosa.

E’ la prima volta che parto per una vacanza senza libri da leggere, ma con carta e penna per iniziare a buttare giù qualche idea.

#TifiamoScaramouche

 

Testi Scaramouche

Annunci

6 commenti su “Sulle tracce di Scaramouche

  1. Personaggio in cerca d'Autore ha detto:

    Auguri auguri auguri!!!
    Anzi, in bocca al lupo, che è meglio…

  2. Stefano Iodice ha detto:

    In bocca al lupo Marco credo che non ci deluderai

  3. Mr Mill ha detto:

    E con che lustro!
    Nel senso: bel quinquennio che ti sei scelto. Sono immediatamente corso a spiare in quale periodo storico si muoverà lo Scaramouche raccontato dalla tua penna… 🙂

    Io dopo aver soppesato per un bel periodo la mia partecipazione a questo contest, visto il pochissimo tempo a disposizione che riesco a ritagliarmi in questo periodo, ho deciso di passare la mano… ma tanto a malincuore che potrei ripensarci (almeno fino a quando rimarranno dei lustri a disposizione).

    Buon viaggio e che il tuo taccuino raccolga lungo il cammino molti spunti… #TifiamoScaramouche!

    • Mr Mill ha detto:

      Io sono corso a vedere – ma tu lo scrivevi già chiaro in questo post…

    • Mohawk ha detto:

      Ci sono ancora quasi tre mesi di tempo. Prenditi un piano quinquennale tra quelli liberi e partecipa anche tu!!

      • Mr Mill ha detto:

        Eh, tra tre mesi mio figlio ne avrà cinque, di mesi, non di anni. Mettici le ore in ufficio… tempo non ce ne stà! O quel poco che riuscirei magari a ritagliare non so se basterebbe a fare una cosa dignitosa e soddisfacente. Grazie della spinta comunque! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...