Q il radioromanzo

Chi segue questo mio blog da un po’ di tempo sa che ho prodotto un mio audiolibro del romanzo Q di Luther Blissett, autore oggi conosciuto come collettivo Wu Ming.

Il mio lavoro era nato solo per uso personale e ne ho consegnata una copia a tre Wu Ming (il fatto che non abbia poi ricevuto nessun feedback sta forse a significare che la qualità del mio lavoro era veramente solo per uso personale).

Apprendo oggi che il Collettivo Mühlhausen ha iniziato a lavorare su un progetto ancora più ambizioso, ovvero produrre un radioromanzo.

Qradioromanzo

Questi ragazzi hanno bisogno di una mano.

Questi sono i link utili per chi vuole capirne di più.

Il post di Giap dove i Wu Ming spiegano tutto meglio di me: Giap

La pagina del Collettivo Mühlhausen per il crowdfunding: Q il radioromanzo

Qui poi si può vedere il bellissimo Trailer ed il primo capitolo già prodotto.

Ecco, loro sono sicuramente più bravi di me.

Domani sparerò in mensa

Voglio iniziare una nuova impresa.

Perché alla fine qualcuno il mio audiolibro di Q l’ha ascoltato fino all’ultimo file e pare l’abbia pure apprezzato.

Ne avevo data una copia a 3 dei Wu Ming su 4, ma non ho ricevuto nessun feedback.
O non hanno avuto nessuna voglia di ascoltarne neanche qualche parola oppure ci hanno provato, non hanno apprezzato la mia interpretazione e per pietà di me non mi hanno detto niente.

Dicevo che invece a qualcuno il mio Q è piaciuto.

Adesso devo iniziare a registrare subito qualcos’altro.

Oggi inizio una nuova impresa: 12:47 Strage in fabbrica di Saverio Fattori.

Romanzo molto più snello, capolavoro assoluto, spero di cavarmela in pochi mesi, editing compreso.

Consegnato!

Domenica sono stato a Firenze, al CSA Next Emerson, alla mia prima presentazione de L’Armata dei Sonnambuli.

Era presente il solo Wu Ming 4, tra l’altro l’unico elemento della band che in questi miei anni di militanza ancora non avevo conosciuto di persona.

La presentazione, moderata dal buon Vanni Santoni, è stata bella ed interessante e, come sempre accade con loro, la parte più interessante è stata quella delle domande del pubblico. Non ho resistito, una domandina l’ho fatta anch’io.

Bn7_fF6CUAANPwl

Ho poi approfittato dell’occasione per consegnare finalmente nelle loro mani il mio pluriennale lavoro.

Come già sa chi ha letto gli altri miei post, ho letto ad alta voce, e registrato, tutto il romanzo Q. Ho impiegato due anni a leggerlo ed un altro paio di anni a renderlo ascoltabile.

Il lavoro non è perfetto ed è abbastanza amatoriale, ma io sono soddisfatto lo stesso.

Naturalmente l’idea iniziale era quella di farne un audiolibro ad esclusivo mio uso e consumo, poi ho pensato di farlo ascoltare anche agli autori.

Nella foto qui sotto, fatta col cellulare e venuta malissimo, lo storico momento della consegna del cd, con gli mp3 delle 20 ore e passa di registrazione, nelle mani di Federico aka Wu Ming 4.

wpid-20140518_191603

 

Ancora 37 capitoli

Dopo 3 mesi e mezzo ho ripreso il mio lavoro sull’audiolibro di Q.
Mi mancano ancora 37 file audio da tagliare e sistemare.
Per fortuna sono capitoli corti.
Devo ancora decidere se metterci qualcosa come colonna sonora, magari solo all’inizio ed alla fine di ogni capitolo.
Ma i capitoli sono 164 e diventerebbe un lavoro infinito.