Ironia sugli stati di isteria di massa

E mi sveglian la mattina presto

Vengono a dirmi che: “sa dio è anche questo”

Io li guardo con fare perplesso

poi chiudo con un bel: “no grazie, ho smesso”

 

E mi ferman per la strada

per dirmi che la fine è vicina

chiedo a loro se è vero

e “dov’è la puttana più vicina?”

 

Dimmi come ti sentiresti

Dimmi come ti sentiresti

se dopo tutti i tuoi sforzi terrestri

non ci fosse più niente sopra

 

Lo sconforto è nella paura dei momenti bui

consulterei le varie offerte, depliants e brochure

sapere se ci sono saldi, punti premio e sconti, anche

perchè una volta così ho vinto 2 settimane bianche

 

Dimmi come ti sentiresti

se non ci fosse niente sopra

 

Trecontrouno © Sdemoika, 2012

Creative Commons by-nc-sa 2.5

Inizio la pubblicazione di testi e video di alcune canzoni degli Sdemoika, la registrazione è stata fatta durante la serata all’Afterlife di fine gennaio, la qualità nostra e del video non è eccezionale, ma meglio di niente.

Ironia sugli stati di isteria di massa è forse il brano che preferisco di tutto l’ultimo album Trecontrouno ed avevo già pubblicato il video della registrazione che avevo fatto l’anno scorso.

Ironia/2

Allora, visto che sono riuscito a risolvere i miei problemi tecnici, ho di nuovo fatto l’upload del video di Ironia sugli stati di isteria di massa su Youtube. Ci era stato chiesto di cancellarlo, subito dopo averlo caricato e subito dopo il mio post, per un misterioso problema burocratico.

Adesso è di nuovo a disposizione di tutti, in attesa di iniziare a far girare l’intero album TRECONTROUNO, appena sarà pronta la copertina.

Intanto ascoltate e guardate questa, compresi i miei occhi malinconici e la batteria leggermente fuori sincro.

Ironia

Aggiornamento del 22 marzo 2012
Uffa, tanta fatica per farlo e devo dire anche tanta soddisfazione per come era venuto, ma per motivi che ancora non conosco e comunque indipendenti dalla mia volontà il video è stato cancellato da youtube. Peccato.
Mi dispiace per chi, tra i miei abituali lettori, non sia riuscito a vederlo in questi 4 giorni.
Lascio comunque invariato il post a futura memoria.

 

Dimmi come ti sentiresti…

Non è un vero e proprio video, è più che altro un riassunto per immagini di quello che abbiamo fatto in sala di registrazione a fine gennaio.

La qualità delle immagini è scarsa, anche data la scarsezza dei mezzi tecnici a mia disposizione.

Le mezze facce dell’operatore che appaiono ogni tanto (la mia firma in ogni video che faccio) sono gà state definite inquietanti.

Però Ironia sugli stati di isteria di massa, secondo me, è proprio una bella canzone.