Radicofani

Battuti dal tiro quando s’infilavano nel ristretto passaggio obbligato, si trovavano poi, ridotti ancora di numero e senza scampo, fra il reticolato e la trincea avversaria, ben muniti da difensori al sicuro e pronti al contrattacco. Contro di esso la foga dell’attacco e la superiorità numerica erano spesso, più che inutili, dannosi.

Relazione Ufficiale Italiana

Gianni Pieropan – Cit. 1

Radicofani