Ironia sugli stati di isteria di massa

E mi sveglian la mattina presto

Vengono a dirmi che: “sa dio è anche questo”

Io li guardo con fare perplesso

poi chiudo con un bel: “no grazie, ho smesso”

 

E mi ferman per la strada

per dirmi che la fine è vicina

chiedo a loro se è vero

e “dov’è la puttana più vicina?”

 

Dimmi come ti sentiresti

Dimmi come ti sentiresti

se dopo tutti i tuoi sforzi terrestri

non ci fosse più niente sopra

 

Lo sconforto è nella paura dei momenti bui

consulterei le varie offerte, depliants e brochure

sapere se ci sono saldi, punti premio e sconti, anche

perchè una volta così ho vinto 2 settimane bianche

 

Dimmi come ti sentiresti

se non ci fosse niente sopra

 

Trecontrouno © Sdemoika, 2012

Creative Commons by-nc-sa 2.5

Inizio la pubblicazione di testi e video di alcune canzoni degli Sdemoika, la registrazione è stata fatta durante la serata all’Afterlife di fine gennaio, la qualità nostra e del video non è eccezionale, ma meglio di niente.

Ironia sugli stati di isteria di massa è forse il brano che preferisco di tutto l’ultimo album Trecontrouno ed avevo già pubblicato il video della registrazione che avevo fatto l’anno scorso.

Annunci

Ironia/2

Allora, visto che sono riuscito a risolvere i miei problemi tecnici, ho di nuovo fatto l’upload del video di Ironia sugli stati di isteria di massa su Youtube. Ci era stato chiesto di cancellarlo, subito dopo averlo caricato e subito dopo il mio post, per un misterioso problema burocratico.

Adesso è di nuovo a disposizione di tutti, in attesa di iniziare a far girare l’intero album TRECONTROUNO, appena sarà pronta la copertina.

Intanto ascoltate e guardate questa, compresi i miei occhi malinconici e la batteria leggermente fuori sincro.